Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

“Il sangue degli afghani vale meno del petrolio”

© AP Photo / Rahmat GulAfghan security forces inspect the site after a suicide car bombing attack in Kabul, Afghanistan, Tuesday, May 19, 2015.
Afghan security forces inspect the site after a suicide car bombing attack in Kabul, Afghanistan, Tuesday, May 19, 2015. - Sputnik Italia
Seguici su
In Iraq e Siria combattono circa 30mila afghani. Lo ha dichiarato l'ex primo ministro e leader del Partito Islamico dell'Afghanistan Gulbuddin Hekmatyar. "Il sangue degli afghani è più a buon mercato del petrolio," - ha detto.

Secondo l'interlocutore dell'edizione afghana di Sputnik nelle autorità di Kabul, la situazione in Iraq degli afghani è raccapricciante. Molti di loro non riescono a tornare in Afghanistan per la povertà:

"Ho trascorso 2 anni a Baghdad, quindi sono perfettamente al corrente di questi afghani poveri e sfortunati. La loro situazione in Iraq è triste. Non hanno nemmeno 106 dollari per ottenere il nuovo passaporto afghano. Questi afghani non possono lasciare l'Iraq e sono costretti a rimanerci."

L'analista militare e generale in congedo dell'aviazione dell'Afghanistan Atiqullah Amarkhel ha una visione diversa. Ecco cosa ha detto a Sputnik:

"Gli afghani non si scontrano con difficili situazioni economiche in Iraq o in Siria. Alcuni di loro sono al soldo dei Paesi arabi per la guerra contro gli sciiti. Altri ricevono denaro dall'Iran, affinchè dopo l'addestramento in questi Paesi combattano dalla parte delle forze governative di Siria ed Iraq contro l'ISIS."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала