Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Astronomi trovano ghiaccio all’equatore di Marte

CC0 / Pixabay / Marte
Marte - Sputnik Italia
Seguici su
Ulteriori analisi delle foto scattate dalla sonda Mars Odyssey hanno dimostrato che all’equatore di Marte potrebbero esserci riserve significative di ghiaccio, il che indicherebbero che il pianeta in passato ruotasse su un fianco, riportano gli scienziati sul giornale Icarus.

"Siamo riusciti ad aumentare la qualità dei dati come se fossimo stati due volte più vicini alla superficie del pianeta. Sapevamo che ci fossero riserve di ghiaccio ai poli di Marte, e adesso abbiamo scoperto che ce ne sono anche all'equatore del pianeta" racconta Jack Wilson dall'università di Durham.

Negli ultimi anni gli scienziati hanno rinvenuto sempre più indizi che indicherebbero che sulla superficie di Marte in passato siano esistiti fiumi e degli interi oceani. Allo stesso tempo altri astronomi ritengono che anche in passato Marte sia stato troppo freddo per ospitare degli oceani.

La scoperta di tracce di enormi tsunami su Marte, e di diversi dati sulla sua geologia fanno pensare a molti ricercatori che su Marte sia potuta esistere acqua liquida, non permanentemente, ma quando sono caduti meteoriti, e durante l'eruzione di vulcani. Il ghiaccio fusosi sul pianeta avrebbe potuto formare giganti canali sulla superficie di Marte e oceani e laghi temporanei, incapaci di congelarsi per centinaia di migliaia e per milioni di anni.

Wilson e i suoi colleghi hanno cercato di risolvere uno degli enigmi più difficili di Marte, ovvero che le riserve di acqua "fresca" non si trovano solo alle latitudini temperate del pianeta ma anche al suo equatore, dove il ghiaccio e l'acqua liquida in principio non avrebbe dovuto esserci già da più di tre miliardi di anni.

Per cercare la risposta a questa domanda gli scienziati hanno studiato le mappe di distribuzione dell'idrogeno nel suolo di Marte, ottenute per mezzo del dispositivo MONS a bordo della sonda Mars Odyssey. A causa della risoluzione abbastanza bassa, i piccoli depositi di acqua rimangono quasi invisibili, se circondati completamente da terreno asciutto.

Marte - Sputnik Italia
La Russia continuerà la ricerca su Marte insieme con l'Europa
Gli autori dell'articolo sono riusciti a risolvere il problema e hanno incrementato la sensibilità del MONS, usando metodi di analisi statistiche, i quali permettono di ottenere informazioni aggiuntive da ogni singolo "pixel", confrontando il suo contenuto con le "celle" vicine sulla mappa di Marte rilevata dall'apparecchio. Dunque in questa maniera è stata aumentata significativamente la risoluzione permettendo di individuare depositi di ghiaccio presso l'equatore e nei tropici di Marte. Tali depositi sono stati trovati nella fossa di Medusa, riempita, come si pensava prima, con depositi di rocce vulcaniche porose, ma anche sulle pendici delle montagne Tharsis nel nord tropicale del pianeta rosso.

Questa scoperta spinge gli scienziati a pensare che in precedenza l'asse di rotazione di Marte era fortemente inclinato. Secondo Wilson, Marte doveva ruotare quasi su un fianco, con l'asse inclinato di 45 gradi, affinché queste riserve di ghiaccio si siano potute creare e conservarsi.

Tale conclusione è coerente con il fatto che l'asse di rotazione di Marte si sia spostato dopo la comparsa del vulcano Olympus e di altre grandi montagne sull'altopiano di Tharsis. Ora si trova quasi all'equatore del pianeta, tuttavia, in passato, a giudicare dal percorso dei fiumi sulla sua superficie, questo altopiano era situato a latitudini temperate dell'emisfero settentrionale di Marte.

Dall'altra parte le misurazioni di Wilson e dei suoi colleghi contraddicono i dati, ottenuti dai rover Curiosity e Opportunity, almeno finché non verranno trovati depositi di ghiaccio alle latitudini equatoriali del pianeta. Pertanto il dibattito sulle origini dei "fiumi" marziani non è terminato e continuerà con nuova forza, concludono gli scienziati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала