Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: sottomarini russi “scompaiono” dai sonar del nemico

© Foto : "Sevmash" Press ServiceSottomarino Classe Borey
Sottomarino Classe Borey - Sputnik Italia
Seguici su
I nuovi sottomarini russi progetto 995 Borey-A e 885 Yasen-M sono praticamente invisibili ai sonar riporta “Izvestya”.

Questo è possibile grazie alle silenziose pompe ermetiche di produzione russa. In precedenza i sottomarini venivano equipaggiati con i prodotti del centro tecnico scientifico moldavo "Hydrotecnica".

Nella realizzazione dei sottomarini sono previste decine di pompe, le quali sono praticamente il "cuore" e il "sistema circolatorio" del sottomarino. Esse garantiscono la circoalzione dei liquidi nel reattore, il riempimento dei tubi di lancio dei siluri e sono responsabili del processo di immersione ed emersione. Ma il lavoro di queste pompe è rumoroso ed è il principale suono con il quale i sottomarini nucleari vengono rilevati dai sonar nemici.

Le nuove pompe russe sono sviluppate dall'azienda "Lopastnye Gidravlicheskie Mashiny". Le caratteristiche delle pompe sono segrete perché proprio esse rappresenterebbero un "ritratto" concreto del sottomarino. Se si viene a conoscenza di questi parametri è facile rilevare il sottomarino sullo sfondo di suoni artificiali.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала