Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il pilota siriano dell'aereo che si è schiantato al confine turco: sono stato abbattuto

© AFP 2021 / Aris MessinisAttacco aereo della coalizione in Siria (foto d'archivio)
Attacco aereo della coalizione in Siria (foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Un pilota dell'aviazione siriana, il cui aereo si è schiantato sabato al confine turco-siriano, ha detto di essere stato abbattuto, riferisce il giornale della domenica Aksam.

I media turchi nei giorni passati avevano riferito che il pilota, che si trovava nell'aeromobile da solo, era stato consegnato alle forze di polizia e poi ricoverato in un ospedale pubblico ad Hatay. Secondo la testimonianza del pilota, registrata nell'ospedale della città di Hatay, è partito dalla base di Latakia, in Siria, con l'obiettivo di colpire uomini armati nella zona siriana di Idlib. In fase di esecuzione del compito è stato abbattuto. Ma non ha specificato chi ha abbattuto l'aereo. 

Il giornale riporta il nome del pilota, che ha 56 anni ed è il colonnello Mehmet Sufchan. Durante il salvataggio, si è procurato diverse fratture e lesioni dei tessuti molli del viso. Non è in pericolo di vita. Ieri i miliziani del gruppo Ahrar al-Sham hanno dichiarato di aver abbattuto un aereo Mig-21, nel nord-ovest della Siria. I media hanno sottolineato che il pilota siriano si era catapultato atterrando sul territorio della Turchia.

Il primo ministro turco Binal Yildirim ha confermato che l'aereo siriano si è schiantato nella provincia di Hatay, nel sud della Turchia. Le autorità locali hanno riferito che i gruppi di ricerca avevano trovato il relitto dell'aereo al confine.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала