Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giappone pronto a salvare gli USA dai missili nordcoreani

© AFP 2021 / Mandel NGANBandiera giapponese
Bandiera giapponese - Sputnik Italia
Seguici su
Il Ministro della difesa del Giappone Itsunori Onodera ha dichiarato la prontezza di Tokyo ha fermare i missili nordcoreani nel caso di un lancio verso l’isola americana di Guam nell’oceano Pacifico. Lo comunica Asahi.

Secondo Onodera, egli rappresenta la posizione comune del governo giapponese. NHK World specifica che il Ministro ha anche dichiarato della prontezza del Giappone a reagire a qualsiasi situazione imprevedibile.

In precedenza il 10 agosto è stato comunicato che il comando dell'Esercito popolare di Corea avrà messo a punto il piano per l'attacco preventivo contro l'isola di Guam, sulla quale sono dislocate basi militari americane.

Il piano prevede il lancio di quattro missili balistici a medio raggio "Hwaesong-12". Secondo il piano militare, essi dovrebbero sorvolare le prefetture giapponesi di Shimane, Hiroshima e Kochi per poi precipitare in acqua a 30-40 chilometri da Guam.

Allo stesso tempo è stato reso noto della preparazione del Pentagono ad un attacco preventivo contro le piattaforme di lancio e le strutture missilistiche della Corea del Nord, nel caso il presidente Trump dia l'ordine. Alti funzionari militari hanno dichiarato che l'attacco sarà effettuato dai bombardieri pesanti B-1B Lancer dalla base militare americana Andersen su Guam.

La Corea del Nord ha minacciato di ricorrere a "misure fisiche" in risposta alle decisioni del 5 agosto del Consiglio di sicurezza ONU. Trump ha dichiarato che Washington risponderà a Pyongyang con "fuoco e furia che il mondo non ha mai visto".

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала