Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kiev pagherà agli USA prezzi esorbitanti per l'indipendenza energetica dalla Russia

© Sputnik . Igor MaslovОтгрузка угля на шахте им. С. М. Кирова государственного предприятия "Макеевуголь" в Донецкой области
Отгрузка угля на шахте им. С. М. Кирова государственного предприятия Макеевуголь в Донецкой области - Sputnik Italia
Seguici su
L'Ucraina sostituisce l'antracite del Donbass con il carbone costoso degli Stati Uniti, scrive il giornale polacco Gazeta Wyborcza.

Per l'indipendenza dalla Russia, la società ucraina "Centrenergo" ha acquistato dalla società americana il primo lotto di carbone ad un prezzo molto più alto di quello europeo. Allo stesso tempo i prezzi delle successive consegne non sono ancora noti, osserva l'autore dell'articolo.

"Una società energetica statale ucraina ha firmato il contratto per la fornitura di carbone dagli Stati Uniti. Ma a Kiev non prestano attenzione sul fatto che il prezzo del primo lotto di carbone americano è molto più caro rispetto agli altri fornitori," — scrive nel suo articolo il giornalista del quotidiano polacco Gazeta Wyborcza Andrzej Kublik.

La società ucraina "Centrenergo" ha annunciato di aver firmato con la compagnia americana XCoal Energy & Resources un contratto per la consegna entro la fine di quest'anno di 700mila tonnellate di carbone, utilizzato come combustibile nella maggior parte delle centrali termoelettriche ucraine. In passato le centrali elettriche a carbone ucraine ottenevano le materie prime dalle miniere del Donbass. Tuttavia per le azioni "dei mercenari russi durante l'inverno scorso" in Ucraina è stato imposto lo stato di emergenza nel settore energetico per mantenere le scorte di carbone fino al termine della stagione invernale, si afferma nell'articolo.

Lunedì in una cerimonia presso l'Ambasciata degli Stati Uniti a Kiev, il direttore della società "Centrenergo" Oleg Kozemko ha detto che il contratto con la XCoal è stato firmato a metà luglio. Il prossimo anno la società ucraina punta ad aumentare le forniture di carbone dagli Stati Uniti fino a 2 milioni di tonnellate, ha aggiunto il manager.

Il contratto per la fornitura di carbone in Ucraina è stato motivo di vanto anche nel governo americano. Il segretario dell'Energia degli Stati Uniti Rick Perry ha detto che il carbone americano sarà una fonte sicura di energia per l'Ucraina, prima dipendente dalla Russia.

"Ora la situazione cambierà", — ha promesso Perry. Ha aggiunto che gli Stati Uniti "sono in grado di offrire un'alternativa all'Ucraina, oggi possiamo annunciare con piacere che lo faremo."

Secondo fonti americane, a settembre dal porto di Baltimora salperà la nave con il primo lotto di carbone americano in Ucraina: 85 tonnellate al prezzo di 113 dollari a tonnellata. Questo accordo non presuppone un prezzo fisso, per questo non è chiaro quanto "Centrenergo" pagherà le prossime consegne, sottolinea il giornalista.

Il costo della prima fornitura è significativamente più alto rispetto a quanto offerto dalla concorrenza. Al momento nella Borsa di Rotterdam il prezzo del carbone oscilla tra 81-83 $ a tonnellata.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала