Curdi annunciano elezioni amministrative e politiche nel nord della Siria

© AP Photo / Hussein MallaPeshmerga curdi
Peshmerga curdi - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'assemblea costituente dell'autoproclamata "Federazione della Siria settentrionale" ha indetto le date delle elezioni amministrative e politiche nelle zone controllate dalle forze curde a ridosso del confine con la Turchia, segnala l'agenzia curda Hawar News.

In particolare il prossimo 22 settembre si voterà per le amministrazioni municipali, il 3 novembre per i consigli regionali e provinciali, dopodichè il 19 gennaio 2018 si voterà per i consigli che entreranno a far parte della Federazione e del "Congresso democratico dei popoli della Federazione".

La "Federazione della Siria settentrionale" era stata proclamata da alcuni movimenti curdi nel marzo 2016 nelle zone non controllate dalle forze governative siriane. Damasco non riconosce questo organo di autogoverno. Allo stesso tempo la "Federazione" curda controlla vaste aree lungo il confine con la Turchia.

Con il sostegno della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti i curdi prendono parte all'operazione per liberare Raqqa dall'ISIS.

Mosca ha più volte sostenuto di salvaguardare l'integrità territoriale della Siria, anche nell'ambito del coinvolgimento dei curdi nei negoziati per la normalizzazione del conflitto siriano.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала