Russia, Shoigu: Un certo numero di paesi aumentano la presenza militare ai nostri confini

© Sputnik . Alexei Druzhinin / Vai alla galleria fotograficaMinistro della Difesa russo Sergey Shoigu
Ministro della Difesa russo Sergey Shoigu - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
"Un certo numero di stati stranieri stanno rafforzando la loro presenza militare alle frontiere della Russia".

Un certo numero di stati stranieri stanno rafforzando la loro presenza militare alle frontiere della Russia, citando la presunta minaccia delle azioni di Mosca in Medio Oriente e nelle regioni del Caucaso meridionale. Lo ha affermato il ministro della Difesa della Federazione, Sergei Shoigu.

"I nostri sforzi attivi per stabilizzare la situazione in Medio Oriente e mantenere la pace in Transcaucasia sono considerati da alcuni paesi come una minaccia per i loro interessi nazionali e di coalizione", ha detto in un incontro con i principali comandanti militari di Mosca. "Per bloccare la partecipazione della Russia alla risoluzione dei problemi globali e regionali, un certo numero di Stati non abbandonano i tentativi di utilizzare la forza militare per raggiungere obiettivi geopolitici e stanno costruendo una presenza militare vicino ai nostri confini russi".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала