Mosca: separati due gemelli siamesi uniti dalla testa

CC0 / Pixabay / Operazione
Operazione - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Nella regione di Mosca dei chirurghi hanno diviso due gemelli siamesi appena nati, uniti dalla testa; l'operazione è durata solo mezz'ora e i bambini stanno bene, ha detto a RIA Novosti uno dei chirurghi che hanno eseguito l'operazione, il dottor Andrey Prityko.

"Le bambine avevano solo la pelle attaccata. Avevamo pensato che anche le ossa fossero unite, e dunque ci siamo preparati per una operazione molto più lunga. L'operazione è stata fatta subito dopo la loro nascita, le abbiamo accuratamente separate" ha detto il chirurgo

Prityko ha detto che è stato assistito dal collega del Centro scientifico pratico pediatrico V.F. Vojno-Yasenetsky, ex direttore scientifico e dottorando in scienze mediche Viktor Petraki. L'operazione si è svolta presso l'ospedale "Madre e bambino" nel distretto di Odintsovo della regione di Mosca.

"Ci sono gemelli siamesi i quali hanno il cervello unito, e in quel caso è necessario separare i cervelli con l'uso del microscopio; ci sono bambini che condividono un solo fegato in due, ma questo è stato un caso molto semplice. I crani dei bambini non erano deformati" ha detto lui.

Per quanto riguarda la prognosi dei bambini Prityko ha detto "che ci sono previsioni sbalorditive per queste due bimbe". "I capelli già crescono a entrambe e i genitori sono felici" ha detto.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала