Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I missili russi “Kalibr” hanno distrutto sei oggeti dell’Isis in Siria in due mesi

© Ministry of defence of the Russian Federation / Vai alla galleria fotograficaLancio di un missile Kalibr
Lancio di un missile Kalibr - Sputnik Italia
Seguici su
In due mesi in Siria i missili da crociera “Kalibr” hanno distrutto sei oggetti dei guerriglieri dello Stato islamico e gli aeri TU-95MS hanno bombardato altri quattro oggetti. Lo ha dichiarato il capo della direzione operativa dello Stato maggiore delle forze armate russe il generale colonnello Sergey Rudskoy.

"Gli oggetti più importanti dei guerriglieri dell'Isis sono stati colpiti con armi di alta precisione a lunga distanza. Con i missili da crociera "Kalibr", dal mare, sono distrutti sei oggetti. Con gli aeri TU-95MS e i razzi X-101 sono distrutti quattro oggetti", ha dichiarato il rappresentante dello Stato maggiore delle forze armate russe.

Rudskoy ha aggiunto anche che durante gli ultimi mesi sono stati liberati dai terroristi circa 20 mila chilometri quadrati di territorio, ovvero circa il 40% del territorio liberato in generale.

Egli ha aggiunto che gli aerei militari russi hanno effettuato 2.010 voli. Sui punti di comando, depositi di armi e munizioni, le basi di trasbordo e i campi d'addestramento dei terroristi sono stati effettuati 5.850 attacchi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала