Financial Times rivela reazione UE alle nuove sanzioni USA contro la Russia

© REUTERS / VINCENT KESSLERPresidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker
Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ha chiesto di discutere con urgenza la possibile risposta di Bruxelles in caso di introduzione di nuove sanzioni degli Stati Uniti contro la Russia, scrive il Financial Times.

A disposizione del giornale è finito il documento che la Commissione Europea prenderà in considerazione nella riunione di mercoledì. Il documento propone diverse opzioni relative alla cooperazione con gli Stati Uniti.

Il giornale chiarisce che Juncker ha invitato a valutare immediatamente le possibili risposte di Bruxelles nel caso il settore energetico e le aziende europee vengano colpite dalle sanzioni in discussione al Congresso americano.

Nel documento preparato si afferma che l'Unione Europea "dovrebbe essere pronta all'azione nei prossimi giorni."

Secondo il Financial Times, Bruxelles intende esigere da Washington "una dichiarazione pubblica o scritta" secondo cui le nuove sanzioni non toccheranno gli interessi europei.

Il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ha chiesto di discutere con urgenza la possibile risposta di Bruxelles in caso di introduzione di nuove sanzioni degli Stati Uniti contro la Russia, scrive il Financial Times. - Sputnik Italia
La risposta di Bruxelles
Un'altra opzione menzionata nel documento della Commissione Europea suggerisce l'opportunità di non riconoscere valide le sanzioni americane nel territorio della UE.

Inoltre l'Unione Europea non esclude la possibilità di introdurre contromisure conformi alle norme del WTO, osserva il giornale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала