Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sconfitta Hillary Clinton, mea culpa del capogruppo dei democratici al Senato

Seguici su
Per la sconfitta di Hillary Clinton alle elezioni presidenziali sono da biasimare gli stessi democratici piuttosto che la Russia: lo ha affermato il capogruppo del Partito Democratico al Senato Chuck Schumer in un'intervista con il Washington Post.

"Quando perdi con un avversario col 40% di popolarità, non si può incolpare qualcun altro, sia Comey (ex direttore dell'FBI — ndr) o la Russia: la colpa è solo tua," — ha detto il politico.

Schumer ha cercato di dare una spiegazione sul perché, a suo avviso, la Clinton ha perso.

"La gente non sapeva che cosa sostenevamo. Sapevano solo che eravamo contro Trump," — ha osservato Schumer.

A maggio l'ex rivale di Trump alle presidenziali aveva testualmente dichiarato di aver perso per colpa di James Comey e per le rivelazioni di WikiLeaks.

Lo stesso Trump su Twitter ha criticato questa versione, ritenendola un falso pretesto per giustificare la sua sconfitta alle elezioni."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала