Casa Bianca: ancora nessuna decisione da Trump per nuove sanzioni contro la Russia

Seguici suTelegram
Il presidente americano Donald Trump non ha ancora preso una decisione sul nuovo disegno di legge relativo alle sanzioni contro la Russia, attualmente al vaglio alla Camera dei Rappresentanti.

Lo ha dichiarato al canale Fox News il direttore del dipartimento sulle comunicazioni della Casa Bianca Anthony Scaramucci.

"Non ha ancora deciso", — ha detto Scaramucci alla domanda del giornalista relativa al disegno di legge. Ha aggiunto che la Casa Bianca ambisce ad una "de-escalation, dal momento che la storia con la Russia è stata troppo gonfiata."

Sabato si è saputo che i repubblicani e democratici di entrambe le camere del Congresso degli Stati Uniti hanno concordato il testo del disegno di legge sulle sanzioni contro la Russia e l'Iran. Il documento è stato pubblicato sul sito del Congresso, nelle prossime settimane verrà votato alla Camera dei Rappresentanti e al Senato. Successivamente dovrà essere firmato dal presidente per entrare in vigore.

Contemporaneamente la portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders ha dichiarato oggi che l'amministrazione Trump "sostiene rigore nei confronti della Russia, in particolare l'introduzione di queste sanzioni."

L'Unione Europea ha caratterizzato questo progetto come un'azione unilaterale di Washington e ritiene che possa portare a conseguenze fuori misura, indiscriminate e non intenzionali. Il disegno di legge, nonostante le richieste del business americano di inserire modifiche, ha mantenuto le disposizioni in materia di energia, in particolare i riferimenti diretti contro la costruzione del gasdotto "Nord Stream-2".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала