Il Washington Post pubblica una mappa dell’Ucraina senza la Crimea

© Sputnik . Andrey Iglov / Vai alla galleria fotograficaCrimea diventa una parte della Russia sulla mappa
Crimea diventa una parte della Russia sulla mappa - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il quotidiano statunitense Washington Post ha pubblicato su Twitter una mappa dell’Ucraina senza la penisola della Crimea.

L'immagine in questione è relativa ad un articolo sull'iniziativa del leader della repubblica separatista di Donetsk (DNR) Alexandr Zakharchenko di creare lo stato della Malorossiya (Piccola Russia).
"I separatisti ucraini sostengono di aver creato un nuovo stato: la Malorossiya o Piccola Russia", si legge nella didascalia che accompagna l'immagine.
In precedenza il leader della DNR Alexander Zakharchenko ha proposto la creazione, in un periodo transitorio di tre anni, il nuovo stato della Piccola Russia. I separatisti di Lugansk, a loro volta, hanno fatto sapere di non aver mai discusso un simile progetto. Il presidente del Parlamento della DNR Dennis Pushilin in seguito ha chiarito che di un'iniziativa avviata soltanto dalla repubblica di Donetsk.
La Crimea è entrata a far parte della Federazione Russa dopo il referendum del marzo 2014, seguito al colpo di stato in Ucraina. Il 96,77% degli elettori della Repubblica di Crimea e il 95,6% dei residenti di Sebastopoli hanno votato a favore dell'unificazione alla Russia.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала