Iraq, Maliki: se continua scisma possibile un “nuovo Isis”

© AP Photo / Khalid Mohammedil vice presidente dell'Iraq, Nouri Maliki.
il vice presidente dell'Iraq, Nouri Maliki. - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Se persiste lo scisma tra sunniti e sciiti in Iraq il rischio è che si crei un nuovo Stato islamico. Lo ha detto a Sputnik il vice presidente dell'Iraq, Nouri Maliki.

"Lo scisma tra sunniti e sciiti rimane: i sunniti stanno pianificando uno stato per se stessi e lo stesso gli sciiti. Se queste condizioni rimangono allora è possibile che si arrivi a un nuovo Isis con nuove idee, nuove bandiere", — ha detto Maliki.

"La richiesta di separazione è ora sentita in Kurdistan e nell'occidente del Paese. Questa è una nuova sfida", — ha aggiunto.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала