Diagnosticato un tumore maligno al cervello al senatore americano John McCain

© AP Photo / Kevin HagenJohn McCain
John McCain - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Al senatore americano John McCain i medici hanno diagnosticato un tumore maligno al cervello, segnala la Reuters.

Secondo l'agenzia di stampa, si tratta di un glioblastoma, provocato da un coagulo di sangue.

In precedenza il senatore McCain aveva subito un intervento chirurgico per rimuovere un coagulo di sangue nella zona dell'occhio sinistro. Tuttavia secondo diversi media statunitensi al senatore era stato asportato un tumore.

In un comunicato della Mayo Clinic di Phoenix (Arizona), dove McCain è stato operato, si afferma che "il senatore e la sua famiglia stanno valutando le opzioni per proseguire le cure." E' stato sottolineato che "si valuta una combinazione di chemioterapia e radioterapia."

Il senatore repubblicano aveva promesso di tornare al lavoro dopo essersi ripreso dall'intervento chirurgico.

Il presidente Donald Trump ha augurato una pronta guarigione a McCain, definendolo un "combattente". Hanno espresso parole di sostegno al senatore anche il 44° presidente degli Stati Uniti Barack Obama e l'ex segretario di Stato Hillary Clinton.

Il glioblastoma è il più comune e aggressivo di tutti i tumori che colpiscono il cervello. Se non trattato, la speranza di vita è di pochi mesi, mentre con chemioterapia e radioterapia la speranza di vita di un malato si allunga a 15 mesi.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала