Bill Gates esorta a salvare l’Europa dagli immigrati

© AP Photo / Lauren Victoria BurkeBill Gates, Microsoft co-founder and co-chair of the Bill and Melinda Gates Foundation
Bill Gates, Microsoft co-founder and co-chair of the Bill and Melinda Gates Foundation - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il creatore e direttore della Microsoft Bill Gates si è rivolto alla cancelliera tedesca Angela Merkel con l’invito a porre fine al flusso incontrollato di immigrati dal terzo mondo.

In una intervista con la testata tedesca Welt am Sonntag Gates ha dichiarato: "da una parte volete dimostrare la vostra magnanimità nell'accettare i rifugiati. Dall'altra più questa benevolenza si manifesta, più gente viene a conoscenza di essa, e più persone dall'Africa cercheranno di venire in Europa".

Di cosa si preoccupa Gates in Europa? A quanto pare il multi-miliardario si è occupato negli ultimi anni prevalentemente di questioni umanitarie e a lui della questione interessa proprio l'aspetto umanitario, cioè l'aspetto della civiltà europea un domani nel caso in cui si continuerà alla "sostituzione della popolazione" senza assimilazione, o almeno nella coerente integrazione degli stranieri.

Sia come sia, le parole del genio dei computer sono ampiamente discusse in Europa, Bill Gates ispira fiducia nelle persone. E quando dichiara con ansia per il futuro del continente: "l'Europa deve fare di tutto affinché per le persone provenienti dall'Africa diventi più difficile giungere nel continente attraverso le strade battute" viene ascoltato.

Le statistiche di quest'anno mostrano che parlare di una riduzione del afflusso di rifugiati è prematuro. Dopo sei miliardi tangenti al presidente della Turchia Erdogan per ridurre il flusso di rifugiati siriani in Europa (e insieme a loro iracheni, afghani e pakistani) esso è andato mano a mano scemando.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала