Agenzia spaziale europea vuole approfondire cooperazione con Russia

© Sputnik . Igor Russak / Vai alla galleria fotograficaLa corporazione russa statale per lo spazio Roscosmos
La corporazione russa statale per lo spazio Roscosmos - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L’Agenzia spaziale europea (ESA) vuole approfondire la cooperazione con la Russia per la Luna e Marte, e anche per la bassa orbita terrestre e nel campo dell'esplorazione dello spazio profondo, ha detto il direttore generale dell'ESA Yang Werner al MAKS-2017.

"Le nostre relazioni sono ideali. Aspiriamo ad una collaborazione ancora più intensa con la Russia per progetti congiunti per la bassa orbita terrestre, l'esplorazione dello spazio profondo e anche per il lavoro sull ISS" ha detto Verner.

Ha ricordato che da poco è tornato dalla ISS l'astronauta francese Thomas Pesquet, la prossima settimana è previsto il lancio dell'italiano Paolo Nespoli e nel 2018 ancora una volta volerà l'astronauta dell'ESA tedesco Alexander Gerst.   

"Consideriamo la Russia e Roscosmos dei partner estremamente affidabili, con i quali pianifichiamo di cooperare nei prossimi 10 anni. Stiamo elaborando un nuovo piano di lavoro a lungo termine" ha sottolineato lui.

Come ha osservato il capo Roscosmos Igor Komarov "la cooperazione tra ESA e Roscosmos è già abbastanza intensa e da buoni risultati".

"Abbiamo firmato due anni fa un nuovo accordo di cooperazione con l'ESA nell'ambito del quale abbiamo avviato i lavori per il progetto ExoMars-2020. Oltre ai progetti già esistenti, vogliamo davvero ampliare la cooperazione con l'ESA" ha detto Komarov.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала