Ucraina: rubati $3,8 milioni del budget per la costruzione del “muro”

Seguici suTelegram
La procura generale dell’Ucraina indaga un caso di appropriazione indebita di fondi di bilancio per un importo di oltre 3,8 milioni di dollari per la costruzione del "muro" al confine con la Russia, ha riferito il servizio stampa della procura.

Nel 2015 Kiev ha confermato il progetto "Muro" il quale prevede la costruzione di imponenti fortificazioni al confine con la Russia. Più tardi è stato rinominato il "baluardo europeo". Il progetto era stato pianificato per essere realizzato in quattro anni per un costo di 4,1 miliardi di grivne (circa 160 milioni di dollari). Successivamente però il finanziamento dei lavori per il 2015 e il 2016 anni è stato ridotto di oltre la metà.

A giugno il parlamento ucraino ha riconosciuto che le autorità ucraine non sono riuscite a costruire il "muro". Il deputato Mustafa Najem ha definito il progetto "inverosimile".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала