Turchia e Israele: trovata soluzione per il gasdotto per le forniture in Europa

© Sputnik . Vladimir AstapkovichBandiera d'Israele
Bandiera d'Israele - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Turchia e Israele sono riuscite a firmare un accordo per la costruzione di un gasdotto per la fornitura di gas all'Unione Europea.

Lo ha detto mercoledì il ministro della Infrastrutture, Energia e dell'Acqua israeliano Yuval Steinitz al ventiduesimo congresso mondiale del petrolio nella provincia di Istanbul.

"Abbiamo avuto un dialogo fruttuoso con la controparte turca, spero che prima della fine dell'anno Berat Albayrak visiterà Israele per completare il processo di negoziazione e concludere l'accordo per la costruzione del gasdotto" ha detto Steinitz, secondo cui la data della visita di Berat Albayrak in Israele sarà definita nei prossimi mesi.

Steinitz ha riferito che la decisione di stipulare un accordo preliminare intergovernativo per la costruzione di un gasdotto tra la Turchia e Israele sarà presa dopo quattro incontri di negoziazione.

"Siamo sicuri che in futuro l'Europa acquisterà gas dal Mediterraneo orientale. In questo momento sono in corso intense trattative per la costruzione di due gasdotti. Uno verrà costruito in Turchia e poi in Europa. Di un'altra conduttura si prevede la costruzione a sud di Cipro, Grecia e Italia" ha sottolineato il ministro.

Steinitz ha sottolineato che il governo italiano ha presentato un progetto di trasporto del gas israeliano, uno dei più importanti per il suo paese. "Se lo chiedete a noi, credo che sia un progetto molto importante" ha detto il ministro israeliano, sottolineando che Israele ha abbastanza risorse per il trasporto di gas in due tubazioni.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала