Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Polonia traccia le condizioni a cui acquisterà il gas dagli Stati Uniti

Seguici su
La Polonia acquisterà risorse energetiche dagli Stati Uniti solo a condizioni vantaggiose. Lo ha dichiarato il vice primo ministro polacco Mateusz Morawiecki in un'intervista con l'agenzia PAP.

La Polonia ha recentemente ricevuto dagli Stati Uniti la prima nave di gas liquefatto ed è ora al lavoro per la firma del contratto a lungo termine.

"Tutto dovrebbe essere per noi redditizio e finanziariamente giustificato", ha detto Morawiecki.

"Stiamo seguendo la politica del nostro governo per la diversificazione delle forniture di gas… Vogliamo raggiungere la piena indipendenza energetica e stiamo discutendo con Danimarca, Norvegia e Stati Uniti una nuova mappa della sicurezza energetica del nostro paese", ha aggiunto.

Tuttavia Morawiecki ritiene il prezzo del gas importato dagli Stati Uniti competitivo e la Polonia è pienamente soddisfatta.

"Sono fiducioso che la società PGNiG, responsabile per i negoziati commerciali, otterrà ottime condizioni", ha spiegato il vice premier polacco.

Egli ha anche ricordato che la Polonia vuole diventare un hub del gas per la regione.

Nave cargo per il gas naturale liquefatto - Sputnik Italia
Media: senza la politica anti-russa gli USA non potrebbero vendere gas all’UE
"Come il più grande paese in Europa centrale ed orientale, naturalmente, pensiamo alla responsabilità per la sicurezza energetica non solo in Polonia, ma anche in altri paesi che fanno parte dell'iniziativa ‘Tre Mari', ad esempio, l'Ucraina. Vogliamo dare il nostro contributo alla diversificazione delle fonti di approvvigionamento di energia per i paesi della nostra regione. A lungo termine la Polonia può diventare un centro di distribuzione regionale di gas al di fuori della Russia, ma tutto dipende dalla collaborazione con i nostri partner e dalle condizioni economiche", ha affermato Morawiecki.

"La nostra attività nel campo della costruzione della sicurezza energetica regionale non è diretta contro i nostri alleati europei, perché l'obiettivo della politica energetica europea nel corso degli anni è quello di diversificare le forniture di gas, non la monopolizzazione delle forniture", ha concluso.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала