Il Cremlino commenta la situazione riguardo la Corea del Nord

© Sputnik . Sergey GuneevDmitry Peskov
Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Mosca invita ad evitare mosse brusche che possono portare all'escalation della situazione con la Corea del Nord. Lo ha dichiarato oggi il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Si tratta della posizione coerente delle due parti che non nascondono le proprie preoccupazioni, ma allo stesso tempo portano avanti una linea bilanciata e accurata. Invito tutti a evitare passi bruschi che possono portare all'escalation", ha detto Peskov.

Il presidente russo Vladimir Putin alla fine delle trattative con il presidente cinese Xi Jinping di ieri ha affermato che la Russia e la Cina si sono messe d'accordo di promuovere attivamente l'iniziativa collettiva della risoluzione della questione coreana. Martedì la Corea del Nord ha un missile balistico intercontinentale "Hwasong 14" che è caduto nel mar di Giappone a 300 chilometri dalla costa giapponese. Pyongyang ha annunciato che il test ha avuto successo. I governi di Giappone e Corea del Sud hanno criticato il nuovo test missilistico, dicendo che va contro la risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha espresso la speranza che la Cina adotti misure dure.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала