Controspionaggio tedesco teme “intervento russo” nelle elezioni del Bundestag

© AP Photo / Markus SchreiberBundestag
Bundestag - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il controspionaggio tedesco teme che le forze di sicurezza russe possano cercare di influenzare l'esito delle elezioni politiche del prossimo autunno in Germania: lo si legge in un rapporto dell'intelligence tedesca reso pubblico oggi a Berlino.

"Prima di tutto bisogna partire dal presupposto che le forze di sicurezza russe intraprenderanno tentativi per influenzare partiti, politici e l'opinione pubblica Questo argomento continua ad essere un elemento importante nel lavoro dei servizi segreti della Germania in vista delle prossime elezioni federali," — si afferma nel documento. Su quali basi e fatti arrivano ad ipotizzare questo scenario non viene specificato nel rapporto.

Allo stesso tempo la relazione non menziona lo scandalo relativo alle intercettazioni dei servizi segreti americani a danno del cancelliere Angela Merkel.

La Russia ha ripetutamente respinto le accuse di cercare di influenzare le elezioni in vari Paesi: il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov le ha definite "totalmente infondate". Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, parlando della presunta interferenza russa nelle elezioni di Stati Uniti, Francia e Germania, ha dichiarato che si tratta di illazioni non documentate da nessuna prova. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che gli Stati Uniti interferiscono nei processi politici di tutto il mondo, tuttavia si sentono offesi dalla Russia che presumibilmente sarebbe intervenuta nelle loro elezioni, ma in realtà per Mosca questo presunto intervento non aveva senso.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала