Corea del Nord, Pyongyang: con i nostri missili possiamo colpire qualsiasi parte del mondo

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaIl capo della Corea del Nord Kim Jong Un
Il capo della Corea del Nord Kim Jong Un - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Stamattina un Hwasong 14 ha volato per 39 minuti e circa 930 chilometri ed è caduto nelle acque della “Zona economica speciale” giapponese.

La Corea del Nord è in grado di attaccare qualsiasi bersaglio sulla Terra con i suoi missili balistici intercontinentali. È quanto afferma Pyongyang in una dichiarazione ufficiale.

"Con il pieno di possesso del più potente razzo balistico intercontinentale in grado di colpire qualsiasi parte del mondo, insieme alle armi nucleari, la Repubblica Popolare Democratica di Corea porterà fine alla minaccia nucleare statunitense" si legge nella nota pubblicata dall'Accademia nordcoreana della Scienza della Difesa sull'agenzia di notizie del Paese. Inoltre, le nuove capacità dello Stato "difenderanno in modo affidabile la pace e la stabilità della penisola coreana e della regione".

L'Accademia ha dichiarato che il primo missile ICBM del Paese, l'Hwasong-14, è stato lanciato nella regione nord-occidentale della Corea del Nord alle 00:30 GMT e ha fatto un volo di 39 minuti "prima di colpire il bersaglio in mare aperto" nel mare del Giappone.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала