Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A San Pietroburgo varo della nuova nave Gremijashii

© Sputnik . Igor Zarembo / Vai alla galleria fotograficaBoiky and Stoiky corvettes return to Baltiysk
Boiky and Stoiky corvettes return to Baltiysk - Sputnik Italia
Seguici su
Al cantiere del Nord di San Pietroburgo hanno varato la corvetta Gremijashii del progetto 20385, dotata del complesso a propulsione Kalibr.

Il segnale di varo della nave è stato dato dal presidente della corporazione navale unita, il direttore generale del cantiere del Nord, Igor Ponomariov. La nave che costeggerà il lungomare riceverà alimentazione elettrica da terra. Ad agosto inizieranno gli ormeggi di prova.

In autunno arriverà l'equipaggio, alla flotta deve essere consegnata entro la fine del 2018.

La costruzione della nave è iniziata il primo febbraio 2012 al cantiere del Nord, la nave è lunga 105 metri, ha una larghezza di 13 metri, un sedimento di 7,95 metri, una cilindrata di 2,2 tonnellate. Corvette di questo tipo saranno armate di due monte, una di 100 mm E-190, una di 30 mm AK-630М, il sistema antimissile Redut, ii lanciatori a 8 missili Oniks e Kalibr. La nave sarà in grado di trasportare gli elicotteri Ka-27PL.

La corvette del progetto 20385 è una modifica del progetto 20380. La differenza principale è nell'uso verticale del lanciatore universale veicolare del complesso che consente l'uso dei missili dei complessi Oniks e Kalibr. Il numero dei missili del complesso Redut è aumentato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала