Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministero degli Interni: effetti dell'immigrazione sull'economia russa

© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaBandiera Russa
Bandiera Russa - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero degli Interni sottolinea l'impatto positivo dell'immigrazione sui dati demografici e lo sviluppo economico del paese, grazie al progetto di un nuovo concetto di politica migratoria per gli anni 2018-2020.

"L'immigrazione nella Federazione Russa continua ad avere un impatto positivo sullo sviluppo demografico e socio-economico della Federazione russa nel suo complesso e suoi suoi singoli soggetti" si legge nel documento ministeriale.

Secondo quanto pubblicato, nel periodo 2007-2011 il calo naturale della popolazione della Russia è stato sostituito dall'aumento migratorio  e negli anni 2011-2015 la migrazione ha fornito un costante aumento della popolazione del paese.

"Nel 2010, il numero dei lavoratori migranti è stato di 1,6 milioni di persone, nel 2016 è aumentato fino a 1,8 milioni, mentre la forza lavoro in Russia è aumentata del 1,5%, il tasso di disoccupazione è sceso dal 7,3% del 2010 al 5,5% nel 2016" si legge nel documento.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала