Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Polonia spera di ridurre import gas russo a favore del gas liquefatto USA

© AFP 2021 / DPA/Michael KappelerMinistro degli Esteri della Polonia Witold Waszczykowski
Ministro degli Esteri della Polonia Witold Waszczykowski - Sputnik Italia
Seguici su
La Polonia spera di diversificare l’import del gas russo con l’acquisto di gas liquefatto americano, ha dichiarato il Ministro degli esteri Witold Waszczykowski in una intervista con la RAR.

"Il contratto con gli USA garantirà stabilità politica" ha detto Waszczykowski.

Secondo lui uno dei colloqui col presidente USA Donald Trump, il quale si recherà a Varsavia la settimana prossima, sarà la cooperazione energetica. "Siamo molto interessati alla collaborazione nel settore energetico" ha comunicato il Ministro.

Trump giovedì condurrà dei negoziati con il presidente della Polonia Andrzej Duda, e incontrerà i leader dei paesi dei "tre mari" (i paesi del mar Nero, Baltico e Adriatico).

"Abbiamo costruito un terminal per lo scarico di gas liquefatto, amplieremo la rete di gasdotti in Europa, che potrebbe interessare gli Stati Uniti i quali hanno iniziato a consegnare gas liquefatto. Vogliamo diversificare l'import del gas non solo sul nostro mercato, ma anche su quello ucraino e dell'Europa centrale" ha dichiarato Waszczykowski.

Ha osservato che l'intero mercato del gas in Europa centrale e orientale potrebbe interessare gli USA. "Il nostro mercato è troppo piccolo, ma già insieme ad altri paesi della regione rappresenteremmo un segmento per il quale andrebbe la pena lottare. Ucraina, Bulgaria, Romania e potrebbero diventare degli importatori e la Croazia è interessata alla costruzione di un terminale per ricevere il gas liquefatto dagli USA" ha osservato il Ministro polacco.

"Oltre ai prezzi, il contratto con gli Stati Uniti ci garantisce stabilità politica e che le consegne del gas non debbano dipendere da qualche condizione politica" ha sottolineato Waszczykowski.

La Polonia non ha ancora deciso se prolungherà il contratto per l'importazione di gas attraverso il gasdotto Yamal che scadrà nel 2022. Il Ministro degli esteri ha dichiarato che questo dipenderà dalla costruzione del gasdotto Baltic Pipe.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала