Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Egitto accusa il Qatar di fornire armi ai terroristi libici

Seguici su
L'Egitto ha invitato il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e le commissioni competenti dell'ONU a rispondere alle violazioni di alcuni Paesi, come il Qatar, che secondo il Cairo aggirerebbero l'embargo sulle forniture di armi ai gruppi terroristici in Libia, segnala l'agenzia Mena.

"E' essenziale che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e le commissioni competenti documentino per iscritto le ripetute violazioni delle sanzioni contro la Libia da alcuni Stati, in particolare il Qatar," — ha dichiarato il vice ministro degli Esteri egiziano intervenendo ad una sessione speciale delle Nazioni Unite dedicata alla lotta contro il terrorismo in Libia.

Secondo il diplomatico, il discorso riguarda la fornitura di armi e il finanziamento dei gruppi terroristici che operano nel territorio libico.

Secondo il Cairo, è necessaria una reazione di fronte a queste violazioni.

Secondo il diplomatico egiziano, la Libia è diventata il rifugio per i terroristi, creando così minacce concrete per gli Stati confinanti.

"L'Egitto è continuamente esposto ad attacchi terroristici che partono dalla Libia," — ha dichiarato il vice ministro.

In particolare ha ricordato gli attacchi contro i copti nel sud del Paese avvenuti a maggio, così come il tentativo di 12 veicoli con armi ed esplosivi di entrare in territorio egiziano dalla Libia all'inizio di questa settimana.

Allo stesso tempo il diplomatico egiziano ha esortato le Nazioni Unite a cancellare le sanzioni contro l'esercito nazionale libico per rafforzare le sue capacità di combattimento contro i terroristi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала