Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Editorialista dell'Huffington Post paragona crisi del Qatar “all'annessione della Crimea”

© AP Photo / Kamran JebreiliUna donna a Doha, la capitale del Qatar.
Una donna a Doha, la capitale del Qatar. - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo l'autore dell'articolo, la maggioranza dei musulmani, di cui ha bisogno il mondo per una lotta efficace contro il terrorismo, non condivide il parere di Washington su quali siano le organizzazioni terroristiche fatta eccezione per l'ISIS e Al-Qaeda".

Inoltre il supporto statunitense ai regimi repressivi di Arabia Saudita, Bahrain ed Egitto, in nome della lotta al terrorismo, dimostra l'ipocrisia delle autorità americane nella lotta contro il fondamentalismo e la difesa dei diritti umani.

Nel braccio di ferro tra l'Arabia Saudita e il Qatar, per cui Doha è accusata di finanziare i terroristi, Riyadh sfrutta l'elenco americano delle organizzazioni terroristiche pe giustificare l'embargo e lanciare ultimatum, scrive l'editorialista dell'Huffington Post Hossein Askari. In realtà si tratta di un tentativo di "soft" di annettersi un Paese sovrano con il supporto di Donald Trump.

"Si distingue molto questo tentativo di "annessione soft del Qatar con il placet degli Stati Uniti dalla presa della Crimea da parte della Russia?"- si chiede il giornalista.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала