Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turchia, Erdogan contro Washington: nessuno fornirà armi ai curdi

© AP Photo / Francois MoriRecep Tayyip Erdogan
Recep Tayyip Erdogan - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha respinto la garanzia del Pentagono per la restituzione delle armi fornite alle formazioni curde siriane (YPG) dopo la liberazione della città di Raqqa dall’occupazione dell’ISIS. Lo riferisce la Reuters.

"Coloro che pensano di poter imbrogliare la Turchia, dicendo che avrebbero restituito le armi fornite a questa organizzazione terroristica, alla fine si rendono conto che stanno facendo un errore", ha detto Erdogan.

Egli ha sottolineato che la Turchia porterà davanti alla giustizia chiunque fornirà armi ai curdi siriani, se "anche solo un proiettile sfiorerà la Turchia".

In precedenza il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un piano di forniture ai curdi siriani di armi pesanti. Ciò ha causato malcontento ad Ankara, che considera i curdi siriani legati al Partito dei lavoratori del Kurdistan che considera un'orgaizzazione terroristica.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала