Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crimea chiede all'OSCE di far ragionare Kiev

© Foto : OSCE/Curtis BuddenOSCE
OSCE - Sputnik Italia
Seguici su
La missione di monitoraggio dell'OSCE dovrebbe far "ragionare le autorità di Kiev" a seguito dei loro tentativi per organizzare provocazioni al confine con la Crimea russa, ha dichiarato a Sputnik il presidente del comitato del governo della penisola sulle relazioni interetniche Zaur Smirnov.

In precedenza le autorità dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk avevano segnalato che le forze di sicurezza ucraine stanno preparando provocazioni contro gli ispettori dell'OSCE al confine con la Crimea.

"Abbiamo informazioni sulla preparazione di provocazioni contro la missione dell'OSCE al confine russo-ucraino della Crimea. Le consideriamo come la volontà di Kiev di scatenare un conflitto al confine. Invitiamo la missione di monitoraggio a far ragionare le autorità di Kiev," — ha dichiarato Smirnov a Sputnik.

Secondo il politico, è possibile che nell'organizzazione delle provocazioni oltre ai servizi segreti ucraini possano essere coinvolti gli estremisti del battaglione di volontari creato da Lenur Islyamov, uno degli organizzatori del blocco della penisola.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала