"La vittoria sarà nostra" - 22 giugno 1941, i primi giorni della guerra

Seguici suTelegram
Erano le 4 del mattino del 22 giugno di 77 anni fa, quando la Germania nazista iniziò la sua offensiva contro l'Unione Sovietica.

"Attenzione è Mosca che parla: Trasmettiamo un importante messaggio del governo. Cittadini e Cittadine dell'Unione Sovietica, oggi alle 4 di mattina, senza nessuna dichiarazione di guerra, le forze armate tedesche hanno attaccato i confini dell'Unione Sovietica. E' iniziata la Grande Guerra Patriottica del popolo sovietico contro gli aggressori nazifascisti tedeschi. La nostra causa è giusta, il nemico sarà distrutto, la vittoria sarà nostra."

Con queste parole iniziò il messaggio trasmesso via radio e altoparlanti in tutte le città dell'Unione Sovietica, che segnava l'inizio della Grande Guerra Patriottica.

Cinque anni dopo e con un enorme tributo di vite, il nemico venne sconfitto.

In questa galleria fotografica vi mostriamo la reazione del paese all'annuncio dell'entrata in guerra: i volti di soldati e civili, le città colpite dai primi bombardamenti, i campi dove si approntavano le linee difensive.

© Sputnik . Yevgeny Khaldei22 giugno 1941, i moscoviti ascoltano l'annuncio dell'entrata in guerra dell'aggressione militare da parte della Germania nazista e del conseguente ingresso in guerra dell'Unione Sovietica.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
1/19
22 giugno 1941, i moscoviti ascoltano l'annuncio dell'entrata in guerra dell'aggressione militare da parte della Germania nazista e del conseguente ingresso in guerra dell'Unione Sovietica.
© Sputnik . Kazimir Lishko23 giugno 1941, donne a Kiev
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
2/19
23 giugno 1941, donne a Kiev
© SputnikNel 1940 Adolf Hitler firmò la direttiva n° 21 con nome in codice "Barbarossa". Il 22 giugno 1941 l'aviazione tedesca iniziò a bombardare le città sovietiche.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
3/19
Nel 1940 Adolf Hitler firmò la direttiva n° 21 con nome in codice "Barbarossa". Il 22 giugno 1941 l'aviazione tedesca iniziò a bombardare le città sovietiche.
© Sputnik . Anatoly Garanin / Vai alla galleria fotografica23 giugno 1941, mobilitazione generale a Mosca
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
4/19
23 giugno 1941, mobilitazione generale a Mosca
© Sputnik . Anatoly Garanin / Vai alla galleria fotograficaQuattro soldati della divisione carri armati dell'Accademia Militare "Stalin" di Mosca prima della partenza per il fronte.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
5/19
Quattro soldati della divisione carri armati dell'Accademia Militare "Stalin" di Mosca prima della partenza per il fronte.
© Sputnik . Anatoly Garanin / Vai alla galleria fotograficaBambini per la strada a Mosca, 23 giugno 1941
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
6/19
Bambini per la strada a Mosca, 23 giugno 1941
© Sputnik . Anatoliy Garanin / Vai alla galleria fotograficaMosca, 23 giugno 1941. Colonne di soldati pronte per andare al fronte.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
7/19
Mosca, 23 giugno 1941. Colonne di soldati pronte per andare al fronte.
© Sputnik . Mikhail Filimonov / Vai alla galleria fotograficaCittadini in fuga dalle città colpite dai bombardamenti tedeschi.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
8/19
Cittadini in fuga dalle città colpite dai bombardamenti tedeschi.
© Sputnik . Anatoliy Egorov / Vai alla galleria fotograficaOdessa, uno dei primi aerei tedeschi abbattuti.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
9/19
Odessa, uno dei primi aerei tedeschi abbattuti.
© Sputnik . Anatoliy Garanin / Vai alla galleria fotograficaGiugno 1941, allievi dell' Accademia Militare "Stalin" di Mosca
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
10/19
Giugno 1941, allievi dell' Accademia Militare "Stalin" di Mosca
© Sputnik . Georgiy Zelma / Vai alla galleria fotografica22 giugno 1941, infermiere prestano soccorso a dei feriti dopo il primo bombardamento tedesco sopra la città di Kishinev.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
11/19
22 giugno 1941, infermiere prestano soccorso a dei feriti dopo il primo bombardamento tedesco sopra la città di Kishinev.
© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaAerei da guerra russi in volo sopra la fortezza di Pietro e Paolo a San Pietroburgo
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
12/19
Aerei da guerra russi in volo sopra la fortezza di Pietro e Paolo a San Pietroburgo
© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaContadini scavano delle trincee nella retroguardia oltre al fronte
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
13/19
Contadini scavano delle trincee nella retroguardia oltre al fronte
© Sputnik . Anatoliy Garanin / Vai alla galleria fotograficaSoldati in marcia verso il fronte, Mosca, 23 giugno 1941.
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
14/19
Soldati in marcia verso il fronte, Mosca, 23 giugno 1941.
© Sputnik . Anatoliy Garanin / Vai alla galleria fotograficaFiori per i feriti in un ospedale, estate 1941
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
15/19
Fiori per i feriti in un ospedale, estate 1941
© Sputnik . Yakov Khalip / Vai alla galleria fotograficaUna famiglia in fuga dalla propria casa
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
16/19
Una famiglia in fuga dalla propria casa
© Sputnik . Yakov Khalip / Vai alla galleria fotograficaUna donna a colloquio con dei soldati dopo una missione di ricognizione
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
17/19
Una donna a colloquio con dei soldati dopo una missione di ricognizione
© Sputnik . V. Loginovich / Vai alla galleria fotograficaUna postazione di difesa contraerea a Mosca
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
18/19
Una postazione di difesa contraerea a Mosca
© Sputnik . Anatoliy Garanin / Vai alla galleria fotograficaI traccianti della contraerea nel cielo notturno di Mosca
I primi giorni della Grande Guerra Patriottica - Sputnik Italia
19/19
I traccianti della contraerea nel cielo notturno di Mosca
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала