Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La coalizione guidata dagli USA riduce geografia attacchi aerei in Siria

© REUTERS / Omar SanadikiLa bandiera di Siria
La bandiera di Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Dopo la cessazione di interazione da parte della Russia con gli USA per il memorandum sui voli in Siria, la coalizione ha bombardato solo nella zona di Raqqa.

Invece il giorno prima la geografia degli attacchi aerei era più ampia e il 18 giugno 15 attacchi aerei sono stati compiuti nei pressi di città di Abu Kamal nell'est della Siria, al confine con l'Iraq, a Deir ez-Zor, nel nord-est del paese e a Raqqa, nel nord. Il 19 giugno, dopo che la Russia ha annunciato la sospensione di interazione con gli USA, sono stati compiuti 13 attacchi, tutti nella zona di Raqqa.

Ieri la coalizione ha riferito che "ridistribuirà"  i suoi aerei in Siria in risposta alle misure della Russia. Il portavoce della coalizione ha rifiutato di comunicare con Sputnik e di comunicare quali aree saranno interessate. Sputnik non dispone di un commento della coalizione riguardo gli ultimi eventi. In precedenza, la coalizione ha dichiarato che continuerà a sferrare attacchi "per tutta la Siria".

L'aviazione della coalizione guidata dagli USA contro "lo Stato Islamico" ha distrutto un Su-22 siriano, nella provincia di Raqqa, dopo che ha presumibilmente sganciato bombe vicino alle posizioni delle forze democratiche siriane, costituite dalle unità di curdi siriani. Damasco ha detto che l'aereo siriano doveva colpire l'IS. Dopo di che, il ministero della Difesa russo ha dichiarato che tutti gli aerei e droni nelle aree di esecuzione delle missioni di combattimento in Siria saranno considerati bersagli aerei. I militari russi il 19 giugno hanno deciso di interrompere l'interazione con gli USA per il memorandum sulla prevenzione degli incidenti nel cielo della Siria.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала