Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Corea del Nord, delegazione denuncia furto di documenti diplomatici a New York

© Sputnik . Iliya PitalevPyongyang, Corea del Nord.
Pyongyang, Corea del Nord. - Sputnik Italia
Seguici su
Pyongyang ha accusato l’intelligence e le forze dell'ordine statunitensi del furto di corrispondenza diplomatica alla delegazione nordcoreana che rientrava in patria da New York. Lo riferisce oggi l’agenzia di stampa si stato KCNA.

"Il 16 giugno all'aeroporto J.F. Kennedy di New York alla nostra delegazione, che rientrava in patria dopo una riunione dei paesi membri della Convenzione sui diritti delle persone disabili, è stata rubata della corrispondenza diplomatica", riferisce l'agenzia.

Stando alle fonti, la delegazione nordcoreana una volta giunta in aeroporto sarebbe stata circondata da oltre 20 poliziotti. Gli agenti avrebbero quindi sottratto "con la forza" la corrispondenza diplomatica. Il ministero degli Esteri nordcoreano ha definito l'incidente una "violazione della sovranità dello stato" e "inammissibile provocazione".

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала