Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bloomberg: problemi critici nella nuova portaerei USA

Seguici su
La portaerei più avanzata e costosa della storia degli Stati Uniti, la Gerald R. Ford pare non essere ancora pronta a entrare in servizio, comunica Bloomberg citando la marina USA.

Come segnala l'agenzia recentemente la nave è stata pomposamente consegnata alla marina USA ed è stata elogiata dal presidente Trump. Già dopo due settimane è venuto fuori però che la nave non può svolgere la sua funzione base: far atterrare e decollare caccia sulla sua pista.

Secondo il documento della marina a causa delle necessità di risolvere dei problemi tecnici il costo del cavo d'arresto per l'atterraggio degli aerei è salito da 301 milioni a 961 milioni di dollari.

All'inizio di giugno la marina USA ha ricevuto la nuova portaerei Gerald R. Ford la quale è costata 13 miliardi di dollari risultando la nave da guerra più costosa del mondo. Dunque, secondo i dati del Pentagono, la nave entrerà in servizio solo nel 2020.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала