Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Autorità ucraine fanno luce su perdita di fumo in reattore di Chernobyl

© Sergey Starostenko / Vai alla galleria fotograficaCentrale nucleare di Chernobyl
Centrale nucleare di Chernobyl - Sputnik Italia
Seguici su
Il motivo del fumo in una delle camere del terzo reattore della centrale nucleare di Chernobyl è dovuto ad una persona che ha fumato una sigaretta in un posto non appropriato, ha riferito oggi l'ufficio stampa dell'Ispettorato sulle strutture nucleari dell'Ucraina.

Ieri l'ispettorato aveva segnalato una perdita di fumo in una delle camere del terzo reattore della centrale nucleare di Chernobyl, rapidamente risolta. La terza unità è stata lanciata nel 1981 e nel dicembre 2000 è stata definitivamente spenta su decisione del governo.

"La fumata è dovuta ad una persona non identificata che ha fumato in un luogo non appropriato. Al momento va avanti un'inchiesta interna e sono state avviate ulteriori ispezioni del sistema antincendio della centrale nucleare di Chernobyl. Ad oggi non c'è combustibile nucleare nella zona dove è stato rilevato il fumo, non ci sono apparecchiature tecnologiche," — si afferma nel comunicato.

Secondo le autorità, il livello di radioattività non è cambiato attorno alla centrale.

Il disastro di Chernobyl si è verificato il 26 aprile 1986 con l'esplosione del 4° reattore.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала