Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lavrov racconta i colloqui a Mosca con il ministro degli Esteri del Qatar

© Sputnik . Maksim Blinov / Vai alla galleria fotograficaМинистр иностранных дел Катара Мухаммед Аль Тани и министр иностранных дел РФ Сергей Лавров на встрече в Москве
Министр иностранных дел Катара Мухаммед Аль Тани и министр иностранных дел РФ Сергей Лавров на встрече в Москве - Sputnik Italia
Seguici su
Mosca non interferisce negli affari degli altri Stati o nelle relazioni bilaterali di Paesi terzi, ma è preoccupata quando peggiorano i rapporti dei suoi partner, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov durante i colloqui con il capo della diplomazia del Qatar Mohammed bin Abdulrahman Al Thani.

Secondo Lavrov, Mosca ha reagito con preoccupazione all'escalation e alla rottura delle relazioni diplomatiche di alcuni Paesi arabi con Doha.

Il ministro ha osservato che la Russia sostiene l'idea "che qualsiasi conflitto o controversia deve essere risolta al tavolo dei negoziati con rispetto reciproco e un dialogo paritario."

"Proprio attraverso il dialogo diretto si possono capire meglio le divergenze e analizzare il modo più appropriato per affrontare questi problemi e garantire la trasparenza in tutte le questioni in sospeso", — ha aggiunto Lavrov.

L'incontro tra i due ministri è avvenuto sullo sfondo della crisi diplomatica tra Doha e diversi Paesi arabi. In precedenza l'Arabia Saudita, il Bahrain, gli Emirati Arabi e l'Egitto avevano rotto le relazioni diplomatiche con il Qatar, accusandolo di sostenere le organizzazioni terroristiche e di promuovere la destabilizzazione della situazione politica in Medio Oriente.

All'isolamento politico ed economico del Qatar non si sono uniti solo 2 Paesi del Consiglio di cooperazione per i Paesi del Golfo: il Kuwait e il Sultanato dell'Oman, che si sono assunti l'impegno insieme alla Turchia di mediare e riconciliare le parti.

La crisi diplomatica è scoppiata dopo che l'agenzia stampa nazionale aveva rilasciato un comunicato, in cui l'emiro si esprimeva a favore del disgelo e di buoni rapporti con l'Iran, acerrimo nemico geopolitico nella regione dell'Arabia Saudita.

Il ministero degli Esteri del Qatar aveva a sua volta affermato che il sito web dell'agenzia stampa era stato attaccato dagli hacker e la notizia diffusa era falsa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала