Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, Banca centrale: influenza delle sanzioni sull’economia è esagerata

© Sputnik . Vladimir FedorenkoElvira Nabiullina, presidente della banca centrale della Russia
Elvira Nabiullina, presidente della banca centrale della Russia - Sputnik Italia
Seguici su
L'influenza delle sanzioni occidentali sull'economia russa è esagerata, il loro effetto è praticamente sparito e l'economia di Mosca è anche riuscita ad adattarsi ai prezzi del petrolio degli ultimi due anni.

Lo ha dichiarato il governatore della Banca della Russia Elvira Nabiullina.

"Le sanzioni hanno effettivamente avuto un certo ruolo nel declino dell'economia ma tale effetto è estremamente esagerato", ha detto.

Secondo il governatore della Banca di Russia, Mosca si è adattata a vivere sotto sanzioni, creando le infrastrutture necessarie, anche grazie al calo dei prezzi del petrolio.

"La nostra economia si è veramente adattata a vivere nelle circostanze determinate dagli attuali prezzi del petrolio. Questo è accaduto negli ultimi due anni"б ha aggiunto Nabiullina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала