Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’OCCRP accusa la Russia di interferenza negli affari interni della Macedonia

Seguici su
La non-profit giornalistica transfrontaliera Organized Crime and Corruption Reporting Project (OCCRP) ha pubblicato un articolo in cui si afferma che i servizi segreti, i diplomatici e gli esponenti di diverse organizzazioni russi hanno cercato di interferire negli affari interni della Macedonia, attraverso una dura campagna di disinformazione.

L'OCCRP è giunta a tali conclusioni sulla base di alcuni documenti del controspionaggio macedone. La pubblicazione dell'articolo è avvenuta a meno di due settimane dalla visita in Russia del presidente della Macedonia Gjorge Ivanov (avvenuta il 24 maggio), durante la quale è stato constatato il positivo sviluppo delle relazioni bilaterali.

L'organizzazione punta il dito anche contro i servizi segreti serbi, che presumibilmente operavano in Macedonia per minare l'avvicinamento di Skopje all'Occidente.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала