Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Haley: posizione di Trump su trasferimento dell’ambasciata USA in Israele non è cambiata

© REUTERS / Stephanie KeithRappresentante permanente USA all'ONU Nikki Haley
Rappresentante permanente USA all'ONU Nikki Haley - Sputnik Italia
Seguici su
Il trasferimento dell'ambasciata degli Stati Uniti in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme è solo questione di tempo. Lo ha dichiarato il rappresentante degli Stati Uniti presso l’ONU Nikki Haley alla CNN.

Trump la settimana scorsa ha firmato un decreto che posticipa il trasferimento dell'ambasciata americana in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme di altri sei mesi, andando contro alle promesse fatte durante la campagna elettorale.

Secondo la Haley, la posizione di Trump sulla questione rimane inalterata. Il presidente sta solo temporeggiando affinché la questione non interferisca con i negoziati sul processo di pace. "Penso che si stiano svolgendo in modo costruttivo e non voleva interferire. La sua posizione riguardo il trasferimento dell'ambasciata non è cambiata. Si tratta solo di una questione di tempo", ha spiegato la Haley.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала