Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pentagono non esclude confronto con la Cina

© AP Photo / Evan VucciSegretario della Difesa USA (Pentagono) James Mattis
Segretario della Difesa USA (Pentagono) James Mattis - Sputnik Italia
Seguici su
Il segretario della Difesa americano James Mattis si è espresso contro la militarizzazione delle isole artificiali nel Mar Cinese Meridionale e non ha escluso il confronto con la Cina, segnala l'agenzia France-Presse.

"La portata e l'effetto delle attività della Cina nel Mar Cinese Meridionale relativamente alla costruzione delle isole artificiali si distinguono da azioni simili intraprese da altri Stati… Includono la militarizzazione, ignorano il diritto internazionale e disprezzano gli interessi degli altri Paesi", — l'agenzia cita le parole di Mattis.

Allo stesso tempo la Reuters riferisce che il numero uno del Pentagono ha paventato la possibilità di "frizioni" tra la Cina e gli Stati Uniti.

Mattis ha inoltre toccato il tema delle relazioni economiche tra i due Paesi.

"La Cina e gli Stati Uniti sono le più grandi economie del mondo, sono destinati a competere, ma il conflitto non è inevitabile. I nostri Stati possono cooperare per benefici reciproci. Lavoreremo a stretto contatto con la Cina nei settori in cui abbiamo obiettivi comuni," — l'Associated Press riporta le parole del segretario della Difesa americano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала