Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per Pyongyang un bluff le esercitazioni USA anti-missili balistici

© Sputnik . Iliya PitalevKim Jong Un a Pyongyang, Corea del Nord.
Kim Jong Un a Pyongyang, Corea del Nord. - Sputnik Italia
Seguici su
Le esercitazioni condotte dalle forze armate americane per intercettare i missili balistici sono un bluff e una provocazione militare, ha dichiarato il rappresentante delle forze strategiche dell'Esercito Popolare di Corea in un'intervista all'agenzia nordcoreana Korean Central New Agency (Kcna).

"Il 31 maggio alla base di Vandenberg in California gli imperialisti americani hanno condotto un test per simulare l'intercettamento di un missile intercontinentale balistico lanciato dalla nostra Repubblica. Queste azioni sono una pericolosa provocazione militare", — ha affermato.

Il test condotto, secondo il rappresentante delle forze strategiche nordcoreane, "mostra che la preparazione degli Stati Uniti ad una guerra nucleare ha raggiunto la fase finale".

"Ora gli Stati Uniti bleffano, annunciando il successo del test anti-missile balistico, ma pensiamo che sia un fervore inutile degli Stati Uniti, che sono in grave difficoltà. Gli Stati Uniti non dovrebbero pensare di poter resistere ad una pioggia di missili nucleari delle nostre forze strategiche e salvare vite umane. L'amministrazione Trump gioca con il fuoco della guerra nucleare, ma in questo modo accelera solo il più grande disastro nella storia: la trasformazione dell'America in cenere," — ha dichiarato il militare nordcoreano.

Martedì scorso l'esercito statunitense ha testato con successo un razzo capace di intercettare missili balistici intercontinentali.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала