Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina esorta USA a porre fine a provocazioni nel mar Cinese Meridionale

© East News / Liu Zheng/Color China Photo/AP ImagesLa flotta cinese nel Mar Giallo (foto d'archivio)
La flotta cinese nel Mar Giallo (foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Il Ministero della difesa cinese ha di nuovo esortato la marina USA a porre fine alle provocazioni nel mar Cinese Meridionali, le quali minacciano la sovranità e la sicurezza della Cina si legge nella nota pubblicata sabato dal Ministero.

"Ancora una volta esortiamo la parte americana a prendere misure efficaci per evitare ulteriori incidenti in futuro. Le forze armate cinesi svolgeranno le proprie mansioni e risolutamente salvaguarderanno la sovranità e la sicurezza nazionale" si legge nel comunicato.

In precedenza i media USA hanno comunicato che due caccia multiruolo cinesi J-10 il 25 maggio a 240km a sud-est dallo spazio aereo di Hong Kong si sono avvicinati ad una distanza di 30 metri dall'aereo di ricognizione USA P-3 Orion.

Il Ministero della difesa Cinese ha confermato che l'aereo militare di ricognizione USA il 25 maggio conduceva una operazione di intelligence nello spazio aereo a sud-est di Hong Kong.

L'aviazione militare cinese secondo le regole ha condotto nei confronti dell'aereo il processo di identificazione "amico o nemico", operazione effettuata professionalmente e in modo sicuro", si legge nel messaggio del Ministero della difesa.

Il Ministero della difesa cinese segnala che negli ultimi tempi i militari americani hanno inviato diversi aerei e navi nella regione del mar Cinese Meridionale, il che è una minaccia alla sovranità della Cina così come alla vita del personale militare della regione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала