Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A gennaio 2018 Corte di Londra esaminerà appello di Kiev sul debito con la Russia

Seguici su
E' prevista nel gennaio 2018 la prima udienza della Corte d'appello di Londra relativa all'impugnazione della sentenza da parte dell'Ucraina per il pagamento del suo debito con la Russia. Lo ha segnalato a RIA Novosti l'avvocato che rappresenta gli interessi di Mosca presso l'Alta Corte di Londra.

In precedenza il ministro delle Finanze ucraino Alexandr Danilyuk aveva detto che il ricorso all'Alta Corte di Londra sarebbe stato presentato entro il 10 giugno.

L'Alta Corte di Londra ha condotto alcune udienze su una serie di questioni relative alla sentenza che impone all'Ucraina di ripagare alla Russia il valore nominale del prestito obbligazionario degli eurobond pari a 3 miliardi di dollari, così come gli interessi maturati.

L'Ucraina ha chiesto alla Corte di sospendere l'esecuzione della sentenza in attesa del ricorso.

"Data la complessità delle questioni, il giudice ha deciso di rinviare la sua decisione in merito. Pertanto dopo l'udienza di oggi il giudice si prenderà un po' di tempo per esaminare la questione ulteriormente prima di emettere la sentenza in tempo utile," — si legge in un comunicato pubblicato sul sito web del ministero delle Finanze ucraino.

Secondo l'avvocato russo, il giudice del procedimento William Blair, che per inciso è il fratello maggiore dell'ex premier britannico Tony Blair, deciderà sulla sospensione o meno della sentenza di primo grado entro la metà di giugno.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала