Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli USA stanno sviluppando armi iperboliche per la guerra lampo

© AP Photo / Steve HelberLancio del razzo vettore americano "Antares"
Lancio del razzo vettore americano Antares - Sputnik Italia
Seguici su
Gli USA stanno cercando di creare un'arma che permetterà di avere un impatto globale, così veloce, che le difese aeree nemiche semplicemente non riusciranno a rilevarla.

La gestione del promettente progetto di ricerca del Dipartimento della Difesa americana, il DARPA, ha ordinato alla Boeing la costruzione di un apparecchio, in grado di effettuare voli suborbitali con velocità ipersonica. La macchina si chiama provvisoriamente XS-1, deve attuare velocemente e con successo il volo suborbitale,  è una delle principali condizioni. Per preparare il volo suborbitale c'è bisogno di pochi mesi, per la preparazione dell'XS-1 dovrebbero occorrere un paio di giorni. Con la Boeing, Masten Space Systems e Northrop Grumman collaborano insieme alla Virgin Galactic.

I militari hanno scelto la Boeing e ora l'azienda deve sviluppare i campioni di prova, che nel 2020 dovrebbero fare un volo da 12-15 con velocità ipersonica. Gli americani ora sono realmente preoccupati per la creazione della macchina ipersonica, perché anche la Russia procede in questa direzione, ha detto il vice direttore della rivista "l'Arsenale della Patria", Dmitry Drozdenko.

"Se consideriamo lo strumento, la creazione di un tale dispositivo sarà un salto di qualità, perché l'ipersonica è una direzione completamente nuova nell'aerodinamica. Gli strumenti antimissile e di difesa aerea sono molto difficili da disinnescare a quella velocità" ha detto.

La creazione del mezzo ipersonico in USA si verifica nell'ambito di una strategia globale di attacco non nucleare, che implica un enorme impatto sulle infrastrutture avversarie nel più breve tempo possibile, la guerra lampo 2.0. I supporti ipersonici in questa strategia, giocano un ruolo cruciale.

"Oggi, gli sviluppatori americani sono ancora in fase di ricerca, mentre in Russia sono già stati creati e lavorano a campioni ipersonici delle armi. Il più avanzato esempio, che ha creato la Boeing, è un piccolo apparato che per diversi mesi si trova in orbita, ovviamente, con scopi di spionaggio", ha detto Drozdenko. In Russia, le prove dei supporti ipersonici da tempo sono in svolgimento, e il numero dei lanci avvenuti con successo è maggiore rispetto agli americani.

Un ostacolo allo sviluppo dei supporti ipersonici consiste nel fatto che non appena i veicoli ipersonici raggiungono la velocità di 4 M, si sviluppa la guaina al plasma, è quello che accade con il ritorno sulla Terra del veicolo spaziale.

Il bozzolo è impenetrabile per le telecomunicazioni, questo significa che il razzo, in primo luogo, perde il controllo, in secondo luogo, da solo è "cieco", non vede l'operatore, non vede l'obiettivo.

L'innovazione tecnologica degli ingegneri russi sta proprio nel fatto che hanno capito che il guscio può essere utilizzato per il radar, mentre gli americani non hanno risolto il problema.

Nel mese di ottobre 2016 in Russia è stato testato con successo il velivolo ipersonico, noto come "prodotto 4202", con una velocità che raggiunge i 7 km/s. Nel 2004, sviluppato da Boeing, la macchina X-43 ha raggiunto una velocità di 9,6 Mach a un'altitudine di 30 km, mentre nel 2013 la macchina X-51 ha raggiunto una velocità di Mach 5, ma già ad un'altezza di almeno 20 km.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала