Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Foreign Policy: Germania mobilita alleati per creare esercito comune europeo

© AFP 2021 / Philippe HuguenLa bandiera dell'UE
La bandiera dell'UE - Sputnik Italia
Seguici su
Mentre nei corridoi di Bruxelles non si placano le discussioni sull'opportunità di creare un esercito comune della UE, senza fanfare Berlino ha avviato il processo della sua creazione, scrive Elisabeth Braw sul Foreign Policy.

Alcune unità di truppe olandesi, rumene e ceche sono state tradotte sotto il comando tedesco e in attesa di trovano altri alleati minori della Germania. Queste unioni permetteranno nel breve termine di migliorare notevolmente il potenziale di combattimento della Bundeswehr, si afferma nell'articolo.

Ciclicamente nei media si solleva con entusiasmo il tema della creazione di un esercito comunitario europeo.

Tuttavia quest'anno, senza attirare l'attenzione della stampa, la Germania coadiuvata dai suoi giovani partner — la Repubblica Ceca e la Romania — ha già preso "misure drastiche" che ricordano vagamente "l'esercito dell'Unione Europea", si legge nell'articolo.

Questi Paesi hanno annunciato una parziale integrazione delle loro forze armate: l'81esima brigata meccanizzata delle forze armate rumene si unirà alle forze di reazione rapida dell'esercito tedesco, mentre la 4° brigata ceca di reazione rapida si unirà alla 10° divisione di carri armati della Bundeswehr. In questo modo la Repubblica Ceca e la Romania hanno seguito l'esempio dell'Olanda, che aveva già integrato nell'esercito tedesco e tre delle sue brigate, ricorda Elisabeth Braw su Foreign Policy.

Al momento la Germania e i suoi mini-eserciti sono iniziative con limiti che sono lontane dall'essere un esercito a pieno titolo dell'Unione Europea. Tuttavia molto probabilmente Berlino non si fermerà. Inoltre secondo alcuni militari, il processo di integrazione a sorpresa non incontra ostacoli sulla sua strada.

Tuttavia se queste iniziative avranno implicazioni politiche e se si uniranno gli altri Paesi ce lo dirà solo il tempo, riassume Elisabeth Braw.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала