Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Azienda vinicola della Crimea festeggerà sanzioni di Kiev con un nuovo champagne

© AP Photo / Alexander ZemlianichenkoIn this photo taken on Tuesday, Oct. 28, 2014, Rameta Kushkhova walks by barrels of wine in the state-owned Massandra winery in Yalta, Crimea
In this photo taken on Tuesday, Oct. 28, 2014, Rameta Kushkhova walks by barrels of wine in the state-owned Massandra winery in Yalta, Crimea - Sputnik Italia
Seguici su
La cantina di vini della Crimea "Massandra" celebrerà le nuove sanzioni imposte dall'Ucraina con il lancio di una nuova bottiglia di champagne, ha dichiarato ai giornalisti la direttrice dell'azienda Yanina Pavlenko, notando che la produzione di "Massandra" non è più disponibile sul mercato ucraino da 3 anni.

Tra le società contro cui le autorità di Kiev hanno introdotto le sanzioni martedì figurano la cantina di Sebastopoli e Simferopoli, l'azienda produttrice di spumanti "Novy Svet", e la cantina "Massandra".

"Non sono effettuate consegne in Ucraina da 3 anni. Esportiamo il nostro vino solo nelle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk", — ha detto la Pavlenko.

La direttrice ha ricordato che "Massandra" e "Novy Svet" sono nella lista delle sanzioni dell'Unione Europea da 3 anni e nella lista delle sanzioni americana da anno e mezzo, tuttavia questo non ha impedito la partecipazione a concorsi e fiere internazionali di settore.

"L'Ucraina ci è arrivata solo oggi. Celebreremo questo evento con una nuova bottiglia di champagne", — ha aggiunto Yanina Pavlenko.

Il presidente ucraino Petr Poroshenko ha approvato martedì la decisione del Consiglio di Difesa e Sicurezza Nazionale sul prolungamento delle sanzioni individuali contro persone fisiche e società russe.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала