Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Polonia al via esercitazioni militari di “guerra ibrida” con nuovo battaglione NATO

© REUTERS / Kacper PempelUn soldato polacco di fronte alle bandiere degli USA, della Polonia e della NATO a Swidwin in Polonia del Nord
Un soldato polacco di fronte alle bandiere degli USA, della Polonia e della NATO a Swidwin in Polonia del Nord - Sputnik Italia
Seguici su
Circa 2.500 soldati, compresi anche gli uomini del battaglione della NATO schierato recentemente in Polonia, prendono parte alle esercitazioni "Puma", che iniziano oggi nella città di Orzysz (Voivodato della Varmia-Masuria, nord-est del Paese), segnala l'agenzia PAP.

"I soldati si addestreranno nella difesa del territorio, mentre i comandanti controlleranno il modo di gestire la divisione multinazionale," — ha dichiarato il comandante della 15esima Brigata Meccanizzata, il generale Jaroslaw Gromadziński, aggiungendo che lo scopo delle manovre è quello di "sincronizzare gli elementi di comando con l'introduzione di un nuovo battaglione nella struttura della brigata."

"Durante le esercitazioni il battaglione è subordinato alla 15esima Brigata Meccanizzata, pertanto comanderemo il battaglione attraverso la brigata", — ha spiegato.

Lo scenario delle manovre presuppone lo scoppio di un conflitto armato, ma non nel senso classico, ma di guerra ibrida. Secondo il generale, nella prima fase le unità saranno messe in stato di allerta, mentre nella seconda i militari saranno impegnati nella difesa del territorio.

Al poligono di Orzysz saranno usate tutti i tipi di truppe e mezzi, compresi le divisioni corazzate, i blindati e l'artiglieria e la contraerea.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала