Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A Mosca si commenta sarcasticamente l'euforia di Poroshenko per abolizione visto con UE

Seguici su
Il senatore russo Alexey Pushkov ha commentato le parole del presidente ucraino Petr Poroshenko sulla "separazione dall'Impero Russo."

"Poroshenko è così preso dalla separazione con la Russia che si è dimenticato: l'Ucraina non ha un "posto storico nei Paesi europei", dal momento che fino al 1991 non esisteva", — il politico ha scritto su Twitter.

​Il consiglio dei ministri della UE l'11 maggio ha dato il via libera per l'abolizione del visto ai cittadini ucraini per soggiorni con un periodo non superiore a 90 giorni in 6 mesi.

Il capo di Stato ucraino, commentando la decisione, ha dichiarato che il regime senza visti per l'Ucraina significa "la separazione definitiva dall'Impero Russo" e il ritorno "nel suo posto storico tra i Paesi dell'Europa."

Allo stesso tempo il presidente Poroshenko ha dichiarato che il regime senza visti con la UE permetterà ai suoi cittadini di recarsi in decine di paesi dell'Asia e dell'America Latina: tuttavia questa affermazione è stata confutata dal media ucraino "Evropeyskaya Pravda", che l'ha bollata come bugia.

L'accordo sul regime senza visti tra la UE e i Paesi dell'Asia e dell'America Latina non prevede la cancellazione automatica dei visti per Paesi terzi, compresa l'Ucraina, si legge in un commento del media.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала