Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministero Difesa russo smentisce decapitazione soldato in Siria per mano ISIS

© Sputnik . Natalia SeliverstovaMinistero della Difesa della Russia
Ministero della Difesa della Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero della Difesa russo ha smentito la notizia ripresa da alcuni media sulla cattura e uccisione di un militare russo in servizio in Siria per mano dei terroristi del Daesh.

In precedenza secondo quanto riportato dalla Reuters con riferimento al sito dell'organizzazione Intelligence Group, che monitora l'attività internet dei gruppi fondamentalisti, i terroristi dello "Stato Islamico" avevano molto probabilmente catturato e decapitato una spia russa.

"Tutti i membri del contingente russo in Siria sono vivi, in buona salute e svolgono compiti nella lotta al terrorismo internazionale all'interno delle loro unità," — si legge in un comunicato del ministero della Difesa russo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала